movimento-5-stelle

Il 25 maggio andremo a votare e nel nostro comune si voteranno i candidati al Parlamento Europeo.

Vi sono delle regole ben precise da seguire, pena l’annullamento di alcuni candidati, o peggio dell’intera scheda elettorale.

Onde evitare ciò, cercheremo di darvi qualche informazione in più.

Le elezioni europee si svolgeranno tra il 22 e il 25 maggio: in Italia si voterà il 25 Maggio.

In Italia si vota con il sistema proporzionale ed è possibile esprimere il voto di preferenza fino a 3 candidati, ma attenzione! Dei tre candidati scelti almeno uno deve essere di sesso opposto: ad esempio, se dovessimo scegliere due uomini, il terzo sarebbe donna e viceversa; se dovessimo scegliere due donne il terzo dovrebbe essere un uomo.

Nel caso non volessi apporre il COGNOME, e nei casi si omonimia anche il NOME, dei candidati al Parlamento Europeo,  si può sempre indicare solo il simbolo, come di seguito mostrato:

Dimostra come votare: o con i nominativi o solo con x sul simbolo.

Possono votare tutti gli elettori che abbiano compiuti 18 anni, presentando la tessera elettorale ed un documento d’identità. I cittadini italiani residenti all’estero possono esercitare il loro diritto di voto nel luogo di residenza (devono essere iscritti all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero).

Per maggiori informazioni sui 7 punti del M5S per l’Europa e le modalità di voto guardate il video sottostante:

 

Quella di poter scegliere i tuoi rappresentanti al Parlamento Europeo, è un’occasione che ti viene data ogni 5 anni. Non sprecarla.

Leave a Comment